Martedì, 25 Settembre 2018
PIAZZA ARMERINA

Fabbro morto dopo coltellata, fermato non risponde

enrico coco, mario grillo, Sicilia, Archivio
Incendiata l'auto del presidente del Pescara

Mario Grillo, 52 anni, operaio, accusato di avere ucciso ieri pomeriggio, con una coltellata, il fabbro Enrico Coco, 44 anni, dopo essere stato sottoposto a fermo di polizia è stato trasferito nel carcere di Enna. Nella notte è stato interrogato ma sembrerebbe essersi avvalso della facoltà di non rispondere.
All'omicidio, al culmine di una lite, i cui motivi appaiono ancora confusi, hanno assistito il fratello della vittima ed un amico che hanno subito trasportato Coco in ospedale, dove è morto dissanguato. Il fendente, infatti avrebbe colpito in fabbro alla femorale, non lasciando scampo. Sull'omicidio indaga la polizia. (ANSA)

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X