Martedì, 25 Settembre 2018
PALERMO

Pedofilia: violenta figlio 12enne, chiesti sei anni e sei mesi di carcere

6 anni e sei mesi, cv 48 anni, pedofilia, Sicilia, Archivio
Pedofilia: violenta figlio 12enne, chiesti sei anni e se mesi di carcere

Per anni ha violentato il figlio di 12 anni che gli era stato affidato dopo la separazione dalla moglie. Accusato di violenza sessuale, per lui - C.V, 48 anni - la Procura di Palermo ha chiesto la condanna a 6 anni e 6 mesi di carcere. Nei confronti dell'uomo, inoltre, è stata chiesta la pena di un anno per ingiurie: insultava e aggrediva la figlia primogenita.
I fatti risalgono al 2010. Entrambi i ragazzini erano minorenni. Dopo la separazione dei genitori erano andati a vivere col padre e con la sua nuova compagna. L'uomo impediva loro di incontrare la madre.
Spesso lasciati soli dal padre, che beveva e li trascurava, si sono trasferiti in una casa famiglia con la madre. Agli assistenti sociali il ragazzino ha raccontato le molestie subite.
Entrambi i figli sono parte civile al processo contro il padre. Sono difesi dagli avvocati Zelia Dionisio e Francesco Oddo. A titolo di provvisionale immediatamente esecutiva per il ragazzino vittima di abusi il legale ha chiesto 25mila euro.
Il processo è stato rinviato a ottobre.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X