Sabato, 04 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Messina, lo shuttle non va: adesso si cercano nuove soluzioni
TRASPORTI

Messina, lo shuttle non va: adesso si cercano nuove soluzioni

di

«Così non funziona, come non funzionava prima». Se n’è accorto anche il sindaco De Luca, che il nuovo piano Atm ha fin troppe falle, come riporta un ampio servizio sulla Gazzetta del Sud oggi in edicola.

Dopo la falsa partenza di sabato, in un giorno feriale, ed un lunedì da incubo tra “shuttle” dispersi per quasi un’ora e altri beffardamente incolonnati a trenino (scene che ieri si sono ripetute puntuali), ieri mattina De Luca ha deciso di testare – di nuovo – di persona il sistema che, al netto di piani di comunicazione e lavori alle fermate, è costato già 19 mila euro di incarico progettuale all’ing. Leonardo Russo. Il sindaco è salito a Giampilieri ed è sceso nei pressi della sede Atm. Meno di metà percorso, ed il ritardo accumulato era già di 33 minuti.

Un disastro. «La zona di reale intasamento è il tratto Cep-Minissale, in quel tratto è sempre stato così», ha abbozzato De Luca.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook