Venerdì, 14 Dicembre 2018
stampa
Dimensione testo
RIFIUTI

Sottochiave discarica abusiva a Monforte San Giorgio: tre indagati

caruter, discarica abusiva, monforte san giorgio, Messina, Sicilia, Cronaca
L'area sottoposta a sequestro dai carabinieri

Frode nelle pubbliche forniture e attività di gestione di rifiuti non autorizzata. Accuse pesanti quelle che la Procura di Barcellona ha mosso alla Caruter, la società che si occupa della gestione dei rifiuti al Comune di Monforte San Giorgio nel corso di una indagine che ha portato al sequestro di una discarica non autorizzata e all’iscrizione nel registro degli indagati del legale rappresentante della stessa società e di un dipendente. Indagato anche il sindaco monfortese, Giuseppe Cannistrà, quale legale rappresentante dell’ente in quanto la discarica è di proprietà comunale.

Una indagine che si è sviluppata nei mesi scorsi e conclusa ieri mattina con l’intervento dei carabinieri della Compagnia di Milazzo che hanno eseguito un provvedimento del giudice del Tribunale di Barcellona richiesto dalla locale Procura.

L’attività investigativa avviata lo scorso settembre dopo un controllo effettuato sempre dai militari dell’Arma assieme ai funzionari dell’Arpa di Messina su un’area comunale di circa 300 metri quadri

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X