Venerdì, 14 Dicembre 2018
stampa
Dimensione testo
NEL MESSINESE

Accompagna la nipotina al Pte ma ha un malore: muore un'insegnante a Santa Teresa Riva

insegnante morta santa teresa riva, malore insegnante, morta insegnante, Rita Muscolino, Messina, Sicilia, Cronaca
Rita Muscolino

Accompagna la nipotina di un anno al Pte perché stava male ma ha un malore e muore improvvisamente. Inutili i soccorsi per Rita Muscolino, un'insegnante di 61 anni in servizio alla Direzione didattica di Santa Teresa Riva. Per la bambina, invece, l'allarme è rientrato: le sue condizioni sono migliorate ed è stata portata all'ospedale San Vincenzo di Taormina.

Un episodio che ha scosso la cittadina del Messinese. Il sindaco, Danilo Lo Giudice, ha commentato l'accaduto ricordando l'insegnante: "Ancora una volta la nostra cittadina ed in particolar modo il mondo scolastico vengono stravolti da una tragica notizia che ci lascia attoniti e sgomenti. L’insegnante Rita Muscolino era una donna umile discreta e sempre garbata con tutti la conoscevo da piccolo, anche per i rapporti familiari che da sempre legano le nostre famiglie. Esprimo le più sincere condoglianze ai familiari a nome mio e di tutta la comunità per questa tragica scomparsa".

Anche il sindaco di Antillo, paese della quale era originaria l'insegnante, ha voluto lasciare un messaggio: "Quando abbiamo appreso questa trista notizia tutta la comunità antillese è rimasta attonita perché sia lei che il marito Egidio Lo Conti, anche se da tanto tempo non vivono più nel nostro paese, sono sempre state persone stimate da tutta la collettività. La maestra Rita era ben voluta da tutti. Rispettata e rispettosa. Ricordo con affetto anche il papà di lei che è stato sindaco di Antillo ed insegnante e in oltre 40 anni di carriera ha visto passare molte generazioni di studenti".

I funerali saranno celebrati oggi alle 14.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X