Lunedì, 21 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
RAGUSA

Sparatoria a Vittoria, ucciso un uomo: lite passionale alla base dell'omicidio

Una sparatoria per motivi personali nel Ragusano con una vittima. Si tratta di un cittadino romeno, Julian Anechiae, che è morto in ospedale dopo il suo ricovero. A sparare un vittoriese di 27 anni, Vincenzo Vindigni, che dopo aver colpito con due colpi di arma da fuoco il romeno e chi lo accompagnava, pare un amico vittoriese, si è costituito presso la stazione dei carabinieri.

I fatti sono accaduti a Costa Fenicia, località della frazione marinara di Vittoria, nel Ragusano. Alla base del fatto di sangue, la relazione tra il Vindigni e la sorella del romeno morto nel conflitto a fuoco.

Una relazione non approvata e alla base del litigio poi scaturito in un delitto. L'indagine è coordinata dal pm di turno Gaetano Scollo, che sta interrogando l'uomo che ha sparato

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook