Giovedì, 20 Giugno 2019
stampa
Dimensione testo
AMIANTO

Naso, sequestrata una mini-discarica di rifiuti pericolosi

di
naso, rifiuti pericolosi, sequestro discarica, michele rossano, Messina, Sicilia, Cronaca
Le lastre di eternit sequestrate dai militari

I militari della Guardia Costiera di Sant’Agata Militello hanno posto sotto sequestro un’area demaniale marittima, per una superficie complessiva di 80 mq, in località Fiumara di Naso. Rinvenuti materiali di diverso genere, soprattutto in amianto, classificati come rifiuti pericolosi. L’intera area era utilizzata come una vera e propria discarica abusiva. È stata quindi inoltrata l’informativa del caso alla Procura della Repubblica di Patti.

Nei prossimi giorni, l’amministrazione comunale dovrà procedere con i lavori di bonifica. Lo stesso Ufficio Circondariale Marittimo santagatese, coordinato dal Tenente di vascello Michele Rossano ha quindi coadiuvato con l’amministrazione comunale di Capo d’Orlando, nelle operazioni di bonifica finalizzate alla restituzione alla pubblica fruizione di un’altra vasta area demaniale marittima situata nei pressi della foce del Torrente Zappulla, interessata da simile abbandono di rifiuti di varia natur

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook