Venerdì, 06 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
LA SENTENZA

Termini Imerese, arrestato per assenteismo e licenziato: il giudice lo reintegra

Il giudice del lavoro del tribunale del lavoro di Termini Imerese, Chiara Gagliano, ha annullato il licenziamento di Agostino Rio, dipendente della biblioteca comunale arrestato per alcuni presunti episodi di assenteismo.

Gli avvocato Paolo Cirasa e Salvatore Sansone, che difendono l'impiegato anche nel processo penale, hanno dimostrato gli allontanamenti contestati sarebbero stati numericamente limitati e sempre contenuti nell'ambito di pochi minuti. Per la difesa la sanzione disciplinare era sproporzionata rispetto alla gravità dei fatti addebitati e, pertanto, il licenziamento andava annullato.

Il giudice del tribunale di Termini ha accolto il ricorso, annullando la sanzione disciplinare inflitta all'impiegato e sostituendola con la sospensione dal servizio e dalla retribuzione per 3 mesi. Il dipendente adesso dovrà tornare al proprio posto di lavoro da cui mancava da un anno.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook