Venerdì, 22 Febbraio 2019
stampa
Dimensione testo
VIA LIBERA

Messina, in arrivo le risorse per ripulire Maregrosso

di

A ripulire il waterfront di Messina, a partire da quello di Maregrosso, ci pensa la Regione. Presto quindi si potrà dire addio anche a quella distesa di poltrone rosse abbandonate vista mare e che da due anni sono il simbolo di quanto poco importi ai “Palazzi” quel lembo di terra. Sono decine i luoghi del nostro litorale in cui il degrado stride con il fascino di quel paesaggio.

L’assessorato regionale al Territorio e all’Ambiente, a luglio scorso aprì un “bando” per i comuni dell’isola che avessero la necessità di rimuovere rifiuti nella fascia demaniale. A fine dicembre sono stati stanziati 389.000 euro che sono stati divisi fra i 13 Comuni che hanno fatto richiesta e superato tutti gli sbarramenti amministrativi. Ebbene, 100.000 del totale sono finiti a Messina che aveva presentato un “preventivo” di quasi 400.000 euro di lavori.

Adesso è arrivato il via libera all’utilizzo di questa somma. Palazzo Zanca spenderà i soldi e poi la Regione li rimborserà a consuntivo entro la fine del 2019.

L'articolo completo su Gazzetta del Sud - edizione di Messina in edicola.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X