Domenica, 18 Agosto 2019
stampa
Dimensione testo
IL BLITZ

Giro di fatture false a Barcellona, il prefetto sospende il consigliere comunale indagato

consigliere comunale barcellona indagato, fatture false barcellona, inchiesta succhi d'oro, Salvatore Imbesi, Messina, Sicilia, Cronaca
L'imprenditore Salvatore Imbesi

Il prefetto di Messina, Maria Carmela Librizzi, ha sospeso dalle funzioni di consigliere comunale di Barcellona Pozzo di Gotto, Salvatore Imbesi, destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere.

L’imprenditore è stato arrestato nell’ambito dell’operazione «Succhi d’oro» dalla Guardia di finanza che ha scoperto un giro di fatture false per oltre 20 milioni di euro e l’indebita percezione di un finanziamento europeo di circa 5 milioni.

Si è proceduto anche al sequestro preventivo per circa 10 milioni di euro su quote sociali, conti correnti, disponibilità finanziarie e immobiliari. I reati ipotizzati sono truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche, riciclaggio, emissione ed utilizzo di fatture per operazioni inesistenti e sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte.

Le indagini svolte hanno permesso di scoprire un complesso sistema di false fatturazioni posto in essere, principalmente, attraverso due società del barcellonese, una operante nel settore agrumario e l’altra in quello edile.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook