Lunedì, 22 Aprile 2019
stampa
Dimensione testo
POLIZIA

Omicidio a Palermo, uomo litiga con la compagna e la strangola

Un uomo, un cittadino tunisino, ha strangolato la sua compagna, una donna italiana, e subito dopo ha chiamato la polizia per costituirsi.

La vittima è una donna di 53 anni, Elvira Bruno; l'assassino è il marito, Moncef Naili, di 54 anni, un cittadino di origini tunisine che vive da diversi anni a Palermo dove fa il cuoco; la coppia ha due figlie.

L'uomo si trova in questo momento in Questura dove viene interrogato. Le indagini sono condotte dagli investigatori della squadra mobile che stanno compiendo i rilievi del caso nell'appartamento dove è avvenuto l'omicidio.

L'ennesimo femminicidio è avvenuto a Palermo nell'abitazione della coppia, in via Antonino Pecoraro Lombardo, nella zona del carcere minorile Malaspina. Sul posto sono intervenute le pattuglie della polizia.

IN AGGIORNAMENTO

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook