Domenica, 19 Maggio 2019
stampa
Dimensione testo
LIQUIDO SEQUESTRATO

Sversavano latte dai bocchettoni di scarico dell'auto: multe a Messina

autocisterna, due multe a Messina, latte contaminato, liquido dai bocchettoni di scarico, violazione del Codice della strada, Marco Crisafulli, Messina, Sicilia, Cronaca
Bocchettoni di scarico dell'autocisterna

Ieri sera, durante un controllo in via Don Blasco, personale della Polizia municipale coordinato dal comandante Marco Crisafulli ha notato un’autocisterna che sversava liquidi mediante i bocchettoni di scarico in contenitori posti nell’abitacolo di un veicolo privato.

Immediatamente, lo stesso comandante ha fatto intervenire altri colleghi, così gli autori sono stati fermati e identificati. Accertato che si trattava di latte liquido crudo proveniente dal Ragusano e destinato a caseifici di Messina e provincia.

Disposti controlli sui veicoli e inviato sul posto personale addetto al controllo del cronotachigrafo del mezzo pesante, verificate e riscontrate anche infrazioni sui tempi di guida del conducente.

Poi è intervenuta anche la sezione di polizia giudiziaria, che ha verificato la tracciabilità del latte caricato sulla cisterna e la documentazione. Richiesto il supporto dei medici sanitari dell’Asp e disposto il sequestro per la successiva distruzione soltanto del latte contaminato all’interno della macchina, circa 300 litri.

Il personale della Polizia municipale è stato ulteriormente coadiuvato dagli agenti della Polizia Stradale di Messina. Due persone sono state multate per violazioni al Codice della strada e ai sensi dei decreti legislativi sul trasporto e conservazione della merce alimentare.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook