Lunedì, 23 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
INGV

Sei scosse di terremoto in Sicilia in 24 ore, la più forte in mare al largo di Messina

Sei scosse di terremoto registrate in Sicilia in meno di 24 ore. Le più intense sono state percepite a Paternò e nel Mar Tirreno meridionale.

Ieri sera alle 21:29 quando la sala operativa dell'Ingv ha registrato una scossa di magnitudo 2.7 nel mar Tirreno Meridionale ad una profondità di 190 chilometri. Il sisma si è verificato a 47 chilometri a nord di Messina.

In precedenza, nella matttinata di ieri, una scossa di magnitudo 2.7 è stata segnalata a due chilometri ad ovest da Paternò alle 10:18. Poi altre due piccole scosse nel Catanese: una con una magnitudo 1.3 a 10 chilometri ad ovest da Milo alle 22:37 e con epicentro ad una profondità di 6 chilometri. La seconda con una magnitudo 1.4 a 2 chilometri a sud ovest da Milo all'1:36 con una ad una profondità di 9 chilometri.

Infine, scossa alle 5:16 di magnitudo 1.7 a tre chilometri ad est di Serradifalco con epicentro ad una profondità di 35 chilometri.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook