Domenica, 08 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
LA STORIA

Si tuffa in mare e salva due turisti in difficoltà: gesto eroico a Marina di Ragusa

Due giovani turisti tedeschi sono stati tratti in salvo da un quarantenne ragusano. L’autore del gesto si chiama Marco Ingallinera e la storia viene riferita dalla Capitaneria di porto di Pozzallo. Il comandante, Pierluigi Milella, ha voluto riceverlo per complimentarsi del gesto.

L’uomo ha visto due bagnanti trascinati a largo dalla forte corrente presente nella zona di mare antistante il Lido «LaOla», vicino al porto turistico di Marina di Ragusa, e si è tuffato in mare per prestare subito soccorso. È accaduto ieri intorno alle 12,20, mare agitato per il forte vento con la corrente che stava trascinando al largo due diciassettenni tedeschi.

Anche la Capitaneria di porto di Pozzallo, una volta acquisita la notizia dei bagnanti in pericolo, ha disposto l’immediato intervento del gommone del presidio di vigilanza, della Protezione civile del Comune di Ragusa che, partito dal porto turistico, si è recato nella zona di mare dove è avvenuta l’emergenza, constatando il tempestivo intervento di soccorso di Ingallinera, che era riuscito a raggiungere a nuoto i due giovani e li aveva salvati dalla forza delle onde, trasportandoli in sicurezza, a riva, presso la spiaggia «La Mancina» di Ragusa.

«Ma per un attimo ho pensato di non farcela, visto che mi sentivo stanco - ha raccontato oggi - tuttavia non mi sono arreso e ho continuato in quella che ormai era diventata una vera e propria missione. In gioco c'era la vita di alcune persone e al loro posto potevo esserci anche io». Per il capitano di Fregata Pierluigi Milella «un’azione coraggiosa, nobile e tempestiva, che ha consentito di evitare il peggio ed ha dimostrato un impegno, una determinazione e una profonda sensibilità verso tutte quelle attività a difesa e salvaguardia della sicurezza della vita umana in mare».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook