Lunedì, 17 Giugno 2019
stampa
Dimensione testo
I DATI

Polizia di Messina, più controlli e multe nonostante le carenze d'organico

di

Nonostante le «poche risorse umane e strumentali», la polizia municipale di Messina ha assicurato, nel 2018, una serie di servizi fondamentali: dalla sicurezza stradale alle attività di accertamento per la rettifica delle irregolarità o le omesse dichiarazioni sulle imposte locali, passando per il decoro urbano, il contrasto all'abusivismo e la tutela del patrimonio immobiliare, il monitoraggio del flusso dei mezzi pesanti, la salvaguardia del territorio. Nella premessa del report relativo allo scorso anno “XVIII Edizione, la polizia municipale in cifre”, curato dalla Sezione ricerche, formazione e statistica del Corpo, il cui responsabile è il commissario Angelo Zullo, si sottolinea «l'inadeguatezza numerica della pianta organica», che si è attestata, nel 2018, a 310 unità.

Per quel che riguarda le attività svolte, al 2017 al 2018 i verbali per infrazioni al Codice della strada sono passati da 85.962 a 94.789, anche se si è registrato un calo delle multe tramite scout e autovelox. Il primo dispositivo ne ha rilevate 22.165 (-23,51%) relative a sosta irregolare, il secondo 2.405 (-23,43%). Intensificata, al contrario, l'attività di controllo: dai 227 pattugliamenti del 2017 ai 258 dell'anno successivo.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud - edizione di Messina in edicola. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook