Martedì, 17 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
SAN CIPIRELLO

Omicidio nel Palermitano, 41enne trovato davanti casa massacrato di botte

di

Omicidio a san Cipirello, Comune alle porte di Palermo. Ucciso all'alba Nunzio Agnello, 41 anni, il cadavere è stato trovato in via IV novembre, davanti la sua casa. A fare la tragica scoperta il fratello Giuseppe, che ha lanciato l’allarme.

Sul posto i carabinieri della compagnia di Monreale e gli esperti della scientifica. Il corpo dell’uomo presenta segni di violente percosse agli arti e al volto.

Agnello, affetto una leggere disabilità, abitava in via Sandro Pertini, con la madre Rosa, il fratello Giuseppe e alla sorella Giovanna.

Attraverso il racconto dei familiari sono state ricostruite le ultime ore di Nunzio. Sembra che l'uomo fosse uscito di casa giovedì sera dopo una telefonata, percorrendo a piedi un tratto di via Badolato e di via Puleo fino ad una piazzetta, dove aveva una appuntamento con un conoscente.

Da giovedì sera, però, nessun'altra notizia fino alla terribile scoperta di questa mattina. Da una prima ricostruzione sembra che Agnello L’ipotesi più probabile al momento è che l’uomo sia stato percosso a morte tra giovedì e venerdì, in un luogo distante e diverso da casa e dopo il cadavere spostato in via IV novembre.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook