Mercoledì, 16 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
CARABINIERI

L'omicidio del 25enne nel Siracusano, arrestati due fratelli: ucciso dopo una lite

Sono stati fermati con l’accusa di omicidio in concorso e porto abusivo di armi i fratelli Salvatore e Corrado Caruso, 25 e 22 anni di Avola, responsabili secondo la procura della morte di Andrea Pace, 25 anni, ucciso mercoledì scorso con 5 colpi di pistola davanti all’ingresso della sua abitazione, in via Neghelli, ad Avola.

Secondo quanto ricostruito dal procuratore di Siracusa Fabio Scavone, che ha coordinato le indagini dirette dal sostituto Carlo Enea Parodi, i due fratelli avrebbe deciso di uccidere Pace in seguito a una lite avvenuta tra Salvatore Caruso e la vittima quella sera stessa.

Dopo la lite i due fratelli avrebbero raggiunto Pace nella sua abitazione e qui, contro il 25enne, avrebbero esploso 10 colpi di pistola, di cui 5 andati in segno.

Stamane quindi, i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Noto hanno eseguito il fermo. Salvatore e Corrado Caruso sono stati trasferiti nel carcere di contrada Cavadonna a Siracusa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook