Martedì, 12 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
PALERMO

Uccisa con un taglierino a Carini, arrestato dopo tre giorni l'ex marito

Troppe incongruenze nelle testimonianze, da qui la scelta di far scattare l'arresto per Marco Ricci, 42 anni, che lo scorso 15 giugno in un negozio di calzature di Carini (Palermo) avrebbe ucciso l'ex moglie , Anna Maria Scavo, 36 anni, commessa.

Testimone del delitto sarebbe stato con colpi di taglierino alla presenza del loro figlio minorenne.

Il provvedimento è stato emesso dalla Procura di Palermo e sarà sottoposto al vaglio della convalida del giudice per le indagini preliminari nelle prossime ore.

Secondo l'accusa, la ricostruzione degli eventi fornita dall'uomo e dal figlio sarebbe "incongruente con le successive risultanze investigative", frutto anche di un minuzioso sopralluogo eseguito di carabinieri della sezione Investigazione scientifiche del Nucleo investigativo di Palermo. Ricci è stato trasferito in carcere.

IN AGGIORNAMENTO

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook