Mercoledì, 17 Luglio 2019
stampa
Dimensione testo
CARABINIERI

Incendi a Priolo, arrestato presunto piromane: è un ex finanziere di Messina

I carabinieri del comando provinciale di Siracusa hanno arrestato il presunto autore di due degli incendi di ieri, uno in contrada Biggemi, l’altro in contrada Petraro, entrambi a Priolo.

È un ex militare della guardia di finanza, 62 anni, originario di Messina, ma residente da anni a Siracusa, che è stato individuato dalle forze dell’ordine mentre si trovava in prossimità di uno dei roghi.

Secondo una prima ricostruzione, il sessantaduenne avrebbe usato un accendino per appiccare le fiamme divampate immediatamente grazie alle elevate temperature e alle folate di vento caldo che si sono registrate ieri.

Come disposto dalla procura di Siracusa, l’indagato è stato condotto in carcere, in attesa dell’interrogatorio di convalida davanti al gip. Ieri i numerosi roghi nel Siracusano hanno distrutto, tra l’altro, la Riserva Saline di Priolo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook