Mercoledì, 18 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
LA NOTA

"Dipendenti con gravi disturbi psichici", il Comune di Messina avvia le verifiche

comune messina, uil messina, Messina, Sicilia, Cronaca
Comune di Messina

Il segretario generale del Comune di Messina ha inviato una nota a tutti i dirigenti comunali che ha come oggetto «Avvio procedure di verifica dell’idoneità al servizio».

Nella nota è scritto testualmente che si è «a conoscenza della presenza in servizio di numerosi dipendenti che a causa di disturbi del comportamento gravi, evidenti e ripetuti, si ritiene che abbiano un’inidoneità psichica permanente assoluta e relativa al servizio» e ancora che «al fine di procedere all’avvio del procedimento di verifica dell’idoneità al servizio chiede di comunicare i nominativi del personale assegnato che presenti le caratteristiche citate».

Lo rende noto la Uil messinese secondo cui «al Comune di Messina qualcuno immagina di costruire e pubblicare moderne liste di proscrizione. Siamo inorriditi e seriamente preoccupati poiché le nefaste liste di proscrizione hanno rappresentato momenti tragici e drammatici nella storia dell’umanità».

«Rispetto al merito dell’ordine impartito ai dirigenti vorremmo sapere - dicono Ivan Tripodi, segretario generale Uil Messina, Giuseppe Calapai, segretario generale Uil Fpl Messina, ed Emilio Di Stefano, segretario aziendale - con quali mezzi, criteri, metodi e professionalità dovrebbero essere individuati i lavoratori in questione poiché 'le caratteristiche citate' non possono essere decise a tavolino in maniera discrezionale o per fare vendette poiché, eventualmente, dovrebbero essere chiaramente a conoscenza dell’amministrazione in quanto parte integrante dei fascicoli personali nei quali, su questi aspetti, vi deve essere il parere e coinvolgimento del medico competente».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook