Mercoledì, 18 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
RIESAME

Droga dal Sud America a Messina, domiciliari per due degli arrestati

cafè blanco, droga messina, Messina, Sicilia, Cronaca
Antonino Spitali e Federica Di Grande

Arriva il responso del tribunale del Riesame dopo il ricorso degli indagati nell’ambito dell’operazione Cafè blanco, sul narcotraffico dal Sudamerica a Messina e non solo.

Il collegio ha disposto la sostituzione della misura cautelare della custodia in carcere con quella ai domiciliari con braccialetto elettronico per Federica Andrea Di Grande e Antonino Spitali.

Rigettato invece l’appello nei confronti di Carmelo Antonio Sangricoli, Antonino Di Bella, Angela Desiree Settipani e Magalys Sanchez Echevarria.

Dalla Colombia la cocaina per la movida di Messina e Taormina, ecco come arrivava - Nomi e foto

Con l’inchiesta Cafè blanco, la guardia di finanza di Messina ha dato una spallata ad un sodalizio criminale che importava droga pesante, principalmente cocaina e pasticche, e le spacciava nella città dello Stretto, nelle province di Catania e Siracusa, oltre che a Malta. Il blitz, lo scorso 18 luglio, ha portato a 11 arresti, al culmine di indagini avviate nel 2017.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook