Lunedì, 23 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
CAPITANERIA DI PORTO

Si addormenta sul materassino a Scilla e si ritrova vicino Messina: salvato

Ha rischiato tanto Luigi Vazzana, un giovane di 28 anni che si è appisolato sul materassino galleggiante a Scilla ed è stato trascinato dalle correnti quasi fino a Messina.

Di lui si erano perse le tracce ieri pomeriggio e così un amico, che si trovava in spiaggia con il 28enne, ha lanciato l’allarme avvisando le forze dell’ordine e la Capitaneria di Porto.

Le ricerche hanno interessato tutto lo Stretto di Messina con mezzi marini ed elicotteri. Dopo oltre 9 ore, ormai a notte fonda, il giovane è stato rintracciato in mare sul materassino nei pressi di Messina e riportato a Scilla.

Le sue condizioni di salute sono buone, ma siamo certi che la prossima volta il pisolino lo schiaccerà in spiaggia e non sul materassino.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook