Lunedì, 23 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
PIAZZA UNGHERIA

Messina, vendeva pesce abusivamente: sequestrati 50 chili, la metà non commestibile

A far notizia, stavolta, non è soltanto l'ennesimo intervento contro l'ennesimo commerciante abusivo.  Stavolta la notizia, che per certi versi è sconvolgente considerate le possibili conseguenze, sta nella natura di ciò che il commerciante abusivo vendeva indisturbato - fino a ieri - a qualsiasi cittadino si rifornisse da lui.

Con un'operazione congiunta, riporta la Gazzetta del Sud in edicola, la sezione Annona della polizia municipale, la guardia di finanza e l'Asp sono intervenute, ieri, tra piazza Ungheria e via Manzoni. E hanno sequestrato ben 50 chili di pesce. Solitamente il materiale sequestrato viene ridistribuito alle mense per i poveri. Ma - ed ecco la notizia choc - metà di quel mezzo quintale di pesce va mandato al macero perché non commestibile.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook