Lunedì, 23 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
EOLIE

Lo Stromboli si è placato, ora divampano le polemiche

di

Due turisti italiani "audaci" sono stati multati per 500 euro ciascuno dalla polizia municipale di Lipari in quanto hanno violato l'ordinanza che vieta le escursioni sullo Stromboli al di sopra dei 289 metri e sul sentiero di Punta dei corvi a Ginostra.

Per loro è scattata anche la denuncia alla Procura della Repubblica. I due sono stati bloccati dalle guide vulcanologiche che, incaricate dal sindaco Marco Giorgianni, effettuano il servizio di presidio, vigilanza ed informazioni sia sul versante strombolano del vulcano che su quello di Ginostra.

E mentre il vulcano va verso uno “stato di calma” monta la protesta, tra gli operatori siciliani e calabresi che effettuano mini-escursioni a Stromboli, con i cosiddetti barconi, contro l'ordinanza del sindaco Marco Giorgianni che, nel riaprire l'isola anche alle imbarcazioni non di linea, ha posto, dopo aver sentito la Protezione civile, dei limiti.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud in edicola, edizione di Messina

A Stromboli il vulcano è l’isola, Iddu fa solo «il suo mestiere» - Foto

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook