Lunedì, 23 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
IL PROGETTO

Salina, arriva una barriera artificiale a protezione della baia di Pollara

di
baia di Pollara, barriera artificiale Salina, Messina, Sicilia, Cronaca
Baia di Pollara

Una barriera artificiale per proteggere la famosa spiaggia della baia di Pollara, nell'isola di Salina, resa famosa nel mondo da Massimo Troisi, Philippe Noiret e Mariagrazia Cucinotta ne “Il Postino”, ed impedire l'avvicinamento di natanti e imbarcazioni che nonostante le ordinanze continuano ad ancorare troppo vicino alla costa danneggiandone il delicato equilibrio.

La decisione è stata presa dal Comune di Malfa, su richiesta della Delegazione Spiagge di S. Marina Salina e di concerto con la Capitaneria di porto di Lipari. La barriera che proteggerà la spiaggia di Pollara sarà costituita da una serie di segnali galleggianti composti da gavitelli e boe ancorati al fondo.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud - edizione di Messina in edicola. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook