Domenica, 20 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
INFRASTRUTTURE

Palasport di Capo d'Orlando, il sindaco chiede la rimodulazione del progetto

di
capo d'orlando, franco ingrillì, Messina, Sicilia, Cronaca
Il sindaco, Franco Ingrillì

Da 12 a 6 milioni e mezzo di euro è la richiesta di rimodulazione del progetto del nuovo palasport di Capo d’Orlando, che il sindaco Franco Ingrillì ha rivolto ai progettisti cui era stato affidato l’incarico. Un dimezzamento del costo, ci dice lo stesso primo cittadino, per avere maggiori possibilità di accedere ai finanziamenti europei.

Così i tecnici della ”Ingegneria Sympraxis S.r.l” che, tra l’altro, si erano aggiudicati anni prima anche il concorso di idee per il restyling della zona di Pissi ( dove sorgerà il palasport), s’incontreranno a Palazzo Europa con il sindaco ed i tecnici comunali per ridimensionare il progetto originale.

Il Palapissi, come si sa, sorgerà nella contrada omonima, non a torto etichettata come la “cittadella dello sport” perché già ospita diversi impianti sportivi. Lo stadio di calcio ed atletica “Ciccino Micale”, i due campi di calcio “Merendino”, il Pala-ginnastica ed il complesso Tartarughino con la palestra di volley e basket coperta. I cinquemila posti a sedere previsti dal progetto originario saranno comunque assicurati anche nell'elaborato rimodulato.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook