Venerdì, 22 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
LA DECISIONE

Incidente sul lavoro a Messina, il Comune sospende i cantieri di servizi

cantieri di servizi, Messina, Sicilia, Cronaca
Foto d'archivio

Non c’è pace per i cantieri di servizi a Messina. Palazzo Zanca ha deciso di “congelare” a partire da domani le attività, in seguito al grave incidente verificatosi all’Istituto comprensivo “Cannizzaro-Galatti”, dove un operaio è caduto da una scala mentre tinteggiava le pareti ed è ancora ricoverato nella Rianimazione del Policlinico.

Il dipartimento comunale Lavori pubblici, guidato dal dirigente Antonio Amato, insieme al dipartimento Politiche sociali, retto dal dirigente Salvatore De Francesco, ha deciso di effettuare verifiche congiunte in materia di sicurezza.

«Abbiamo comunicato ai responsabili unici del procedimento dei dodici cantieri il blocco momentaneo delle attività, in modo da approfondire alcune situazioni. Nel frattempo, gli impiegati grazie alla misura, rimarranno in stand-by, ma poi recupereranno le giornate perse», ha spiegato l’ingegnere Amato.

Urgenti accertamenti sono state chiesti, sabato scorso, dalla Uil, secondo cui l’operaio precipitato da un “trabattello” non avrebbe dovuto svolgere quella mansione, in quanto non prevista dal bando dei cantieri di servizio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook