Venerdì, 22 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
L'IMPIANTO

Snam di Messina, fiammata mette in allarme i residenti: chiesto controllo della qualità dell'aria

Centrale Snam, Messina, Sicilia, Cronaca
L'assessore Dafne Musolino

Una forte fiammata si è sprigionata, qualche sera fa, da una delle torri dell’impianto Snam di Faro Superiore. Ciò ha allarmato i residenti della zona e l'associazione Progetto Sperone, che continua a proporre il controllo ambientale della qualità dell'aria attorno alla centrale.

Sull'episodio ha preso posizione l'assessore comunale Dafne Musolino, che comunica di "avere preso personalmente contatto con importanti esponenti del ministero Ambiente e i vertici della Snam, raccogliendo la loro immediata disponibilità ad un confronto sul funzionamento dell’impianto di pompaggio di Faro Superiore.

Hanno manifestato piena disponibilità ad avviare una campagna di monitoraggio ambientale come richiesto dall’amministrazione comunale. Si è pertanto rinviato ad un secondo contatto, che avverrà mercoledì prossimo e che servirà per stabilire la data del primo incontro al quale prederanno parte anche i vertici Snam di Messina al fine di concordare, alla presenza degli organi di controllo ambientale, le prossime azioni da intraprendere".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook