Lunedì, 26 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Naufragio al largo di Lampedusa, recuperati altri due corpi
MIGRANTI

Naufragio al largo di Lampedusa, recuperati altri due corpi

Due salme sono state recuperate, nella giornata di ieri, dai sommozzatori della Guardia costiera che, a 60 metri di profondità, continuano a cercare gli altri cadaveri del naufragio verificatosi, a 6 miglia da Lampedusa (Ag), nella notte fra domenica 6 e lunedì 7 ottobre.

Venerdì scorso era stato ripescato il cadavere di un uomo, mentre il giorno prima altri 6 corpi, fra cui quello di un bambino. Sul fondo del mare dovrebbero esserci almeno altre tre vittime. Erano stati 12 infatti i corpi avvistati dal Rov della Guardia costiera, ma non è escluso che nelle vicinanze del barchino naufragato possano esserci altri cadaveri.

Oggi le condizioni del mare sono proibitive e i sommozzatori non si stanno immergendo. A coordinare le operazioni è il procuratore aggiunto di Agrigento Salvatore Vella che si sta occupando del fascicolo d’inchiesta sul naufragio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook