Venerdì, 22 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
IL BLITZ

Alcol a minorenni a Messina, assessore e polizia municipale in campo contro gli abusi

È stata, da parte della Polizia municipale di Messina e dell'assessore Dafne Musolino, un'altra nottata ad alta intensità di repressione di violazioni d'ogni tipo, talora eclatanti e altre volte sottili come lame che attraversano la movida messinese. Situazioni che possono mettere a rischio la salute dei giovani. Quei “figli” che, durante l'adolescenza, sono più fragili. Il pericolo più subdolo resta l'alcol.

Durante la notte di blitz, scrive la Gazzetta del Sud in edicola, in una nota discoteca della zona centro-sud, è tornato il tema delle difficoltà di un controllo minuto per minuto sull'età di chi beve alcol ai tavolini o all'interno delle folle danzanti.

Solo che, per quanto sia difficile, il risultato va garantito. Il problema è che, invece, sabato notte alcune ragazze minorenni, la cui età è stata accertata dai vigili urbani, sono risultate in stato di ebbrezza.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook