Sabato, 07 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
POLIZIA

Botte, minacce e candeggina contro la vicina: coppia arrestata a Taormina

Agli arresti domiciliari due coniugi accusati di stalking e lesioni ai danni di una vicina di casa. La misura, emessa dal gip di Messina, è stata eseguita dai poliziotti del commissariato di Taormina.

Le indagini, attivate a seguito della richiesta di aiuto della vittima, hanno ricostruito un anno di soprusi per banali problemi di vicinato. Ogni singolo episodio è stato valutato sulla base delle testimonianze raccolte nonché delle registrazioni audio dalle quali sono emerse le ripetute minacce che la vittima ha subito.

Non solo di minacce: la vittima è stata più volte pedinata e insultata - anche in presenza dei figli minori - e, in un’occasione, anche malmenata. A ottobre l’ultimo episodio, forse il più grave, quando le è stata lanciata addosso della candeggina.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook