Venerdì, 06 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
CARABINIERI

Mafia a Palermo, confisca da 600 mila euro per il boss di Brancaccio Guttadauro

I carabinieri del Ros, su disposizione della Direzione distrettuale antimafia di Palermo, hanno eseguito la confisca nei confronti di Giuseppe Guttadauro di beni per circa 600 mila euro.

Si tratta di due società che operano nel settore della edilizia, di cui una titolare anche di 19 libretti al portatore che sono stati sottoposti al medesimo provvedimento.

Guttadauro è stato già condannato per associazione mafiosa, quale vertice del mandamento di Brancaccio, e il suo patrimonio è ritenuto frutto di attività illecite.

Tramite prestanome avrebbe continuato a esercitare un ruolo direttivo nella gestione delle società confiscate.

Gli esiti complessivi delle indagini svolte hanno permesso quindi di individuare l’epoca in cui sono state commesse la fittizia intestazione delle due società e il connesso occulto investimento da parte del boss, elementi questi che hanno infine portato alla emissione del provvedimento di confisca.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook