Mercoledì, 03 Giugno 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Nuova intimidazione alle sorelle di Mezzojuso, Musumeci: "Non siete sole"
PALERMO

Nuova intimidazione alle sorelle di Mezzojuso, Musumeci: "Non siete sole"

mafia, mezzojuso, Anna Napoli, Ina Napoli, Irene Napoli, Sicilia, Cronaca

Hanno trovato ancora una volta le reti delle recinzioni tagliate e una mandria che ha invaso i loro terreni. Un nuovo danneggiamento è stato denunciato dalle sorelle Napoli di Mezzojuso, le proprietarie terriere minacciate dalla mafia della cui vicenda si è occupata più volte la trasmissione di Massimo Giletti «Non è l’Arena» su La7.  Si tratta del terzo danneggiamento in tre mesi.

In precedenza era già successo il 3 e 4 settembre, poi ancora il 15 novembre, l'ultimo episodio venerdì scorso. Una delle sorelle è arrivata in azienda e ha trovato alcune mucche nei terreni coltivati. Subito è scattata la segnalazione alla stazione dei carabinieri dei Mezzojuso che dipende dalla compagnia di Misilmeri.

"Solidarietà e vicinanza da parte del governo regionale a Ina, Irene e Anna Napoli, le tre sorelle vittime di una tracotanza che ha il sapore di una sfida. Voglio rassicurare le coraggiose imprenditrici di Mezzojuso che non debbano sentirsi sole". Lo afferma in una nota il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, dopo l’ennesimo danneggiamento nella loro azienda agricola. "Il mio governo - aggiunge - è al loro fianco, a prescindere dall’omertà e dall’atavica indifferenza che accompagna la loro vicenda".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook