Sabato, 11 Luglio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Colpi di sedia alla moglie e le spegne una sigaretta sul collo, catanese arrestato
CARABINIERI

Colpi di sedia alla moglie e le spegne una sigaretta sul collo, catanese arrestato

Le ha persino spento una sigaretta sul collo, dopo averla aggredita a colpi di sedia e sbattendole ripetutamente la testa contro una parete.

Sono alcune delle violenze subite da una 31enne a opera del marito 37enne, che è stato arrestato da carabinieri del comando provinciale di Catania in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip su richiesta della Procura distrettuale etnea.

A convincere la donna a denunciare le violenze subìte dall’uomo, che aveva ripreso in casa per amore dei loro tre figli minorenni dopo che era stato condannato a un anno e quattro mesi di reclusione per maltrattamenti alla moglie, è stata la fuga del 37enne, dopo l’ultimo litigio, effettuata portando con sè il loro bimbo di nove anni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook