Giovedì, 29 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Messina, si "impadroniscono" di un condominio e prosciugano il conto
LA TRUFFA

Messina, si "impadroniscono" di un condominio e prosciugano il conto

La delibera ottenuta con l'effetto "sorpresa" durante una riunione di condominio, l'aggressione ai conti correnti e infine la truffa. È l'incredibile vicenda che ha riguardato un prestigioso condominio in viale della Libertà a Messina divenuto preda di tre spregiudicati "compari".

Tutto inizia nell'estate 2018 durante una normalissima assemblea indetta per la nomina del nuovo amministratore. Tre sconosciuti, ad assemblea conclusa, s'impadroniscono a sorpresa della gestione del condominio grazie a 16 deleghe che valgono 277 millesimi.

A quel punto il neo amministratore si reca in banca e, da titolare del conto corrente condominiale, chiede di fare un prelievo prosciugandolo completamente. Da quel momento inizia un vero e proprio calvario per molte persone fatto di innumerevoli denunce all'autorità giudiziaria.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Messina.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook