Mercoledì, 22 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo
CARABINIERI

Rubavano motorini per poi rivenderne i pezzi, due arresti a Messina

Due catanesi arrestati dai carabinieri di Messina per aver rubato sei motocicli all’interno dei cortili di varie abitazioni: si tratta Giulio Alfio Virgillitto e Giovanni Raimondo.

I due ladri sono stati individuati ed identificati grazie alle riprese dei sistemi di videosorveglianza delle proprietà oggetto di furto.

I motocicli venivano smontati e i pezzi rivenduti, inoltre dalle indagini è risultato che i mezzi utilizzati per il trasporto della refurtiva sono un furgone e un’autovettura noleggiati a Catania.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook