Sabato, 18 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo
CARABINIERI

Estorsore e con il reddito di cittadinanza: 44enne arrestato a Brolo

brolo, reddito di cittadinanza, Angelo Perdicucci, Mario Perdicucci, Messina, Sicilia, Cronaca

Percepisce il reddito di cittadinanza, ma taglieggia alcuni commercianti. Arrestato dai carabinieri a Brolo, su richiesta della procura di Patti, Angelo Perdicucci, 44 anni; divieto di dimora, invece, al fratello Mario, 52 anni, accusati di estorsione.

L’indagine, coordinata dal sostituto procuratore Federica Urban, hanno documentato numerosi episodi di estorsione commessi nei confronti di alcuni commercianti brolesi commessi da Angelo Perdicucci, attualmente recluso presso il carcere di Termini Imerese in quanto ritenuto uno degli autori della violenta rapina in casa commessa il 24 settembre ai danni di un’anziana.

L’attività investigativa è partita il 6 settembre, quando, a seguito di un tentativo di incendio del bar della stazione ferroviaria di Brolo, le attenzioni dei carabinieri si sono concentrate proprio su Angelo Perdicucci, il quale pochi giorni aveva comunicato ai gestori la sua intenzione di chiedere loro del denaro.

Gli investigatori dell’Arma hanno presto portato alla luce otto episodi di estorsione, alcuni solo tentati, ai danni di commercianti di Brolo ed in particolare nei confronti di un ristoratore, in un caso in concorso anche con il fratello.

Piccole somme e pasti gratis tra le richieste. E con il meccanismo del 'cavallo di ritornò l’estorsore ha preteso denaro dal titolare di un negozio di tatuaggi al fine di fare recuperare della merce precedentemente rubata.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook