Giovedì, 02 Aprile 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Messina, manca il gasolio: bus Atm fermi entro due settimane. A rischio anche gli stipendi
LA CRISI

Messina, manca il gasolio: bus Atm fermi entro due settimane. A rischio anche gli stipendi

di

Le notizie arrivate dall'aula di Palazzo Zanca non cambiano la drammatica situazione che si vive all'interno dell'Azienda trasporti, sospesa tra vecchio e nuovo. Restano solo due settimane di autonomia per gli autobus. Sono stati bloccati, infatti, dalla Bnl i pagamenti che riguardano l'Atm.

Il gasolio è agli sgoccioli. La banca chiede il rientro dal debito creato dalle anticipazioni di cassa. La giunta, per correre ai ripari, dovrebbe approvare nelle prossime ore una delibera che riconosce all'Atm un credito di oltre 9 milioni per le spese sostenute nella costruzione della sede di via La Farina.

Intanto, da alcuni giorni, è stato soppresso per mancanza di mezzi, il numero 33, cioè il collegamento diretto Messina-Ponte Gallo. L'unico autobus che faceva la spola in autostrada, un servizio utilissimo per i pendolari, studenti e lavoratori, è stato coinvolto in un incidente dentro l'autoparco durante uno spostamento.

L'articolo completo nell'edizione odierna di Messina della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook