Giovedì, 02 Aprile 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Giornata mondiale per la Pace, a Messina la tradizionale marcia contro le guerre
L'INIZIATIVA

Giornata mondiale per la Pace, a Messina la tradizionale marcia contro le guerre

di

“La pace come cammino di speranza: dialogo, riconciliazione e conversione ecologica” è il tema scelto dal Pontefice per la 53ma Giornata mondiale per la Pace che si celebra il primo dell’anno.

Un’adesione puntuale che anche la città di Messina ha confermato con la tradizionale Marcia per la Pace promossa dalla comunità di S. Egidio, alla quale hanno partecipato il vescovo ausiliare monsignor Cesare Di Pietro, il presidente della comunità islamica Mohamed Refaat, l’imam del Marocco, i rappresentanti delle altre confessioni religiose cristiane e un nutrito gruppo di membri delle aggregazioni laicali diocesane.

“Vogliamo iniziare l’anno con un passo di pace contro tutte le guerre nel mondo”, ha detto il responsabile della Comunità Andrea Nucita, sottolineando l’impossibilità di raggiungerla “senza un convinto dialogo che coinvolga tutti gli uomini”. Anche il vescovo ausiliare, “uno dei tanti pellegrini di pace”, ha voluto ribadire il valore di questo “cammino comunitario”.

Si tratta di “un ponte ideale che la città di Messina, dove ancora esistono differenze sociali e l’integrazione risulta difficile, lancia in sintonia con la chiesa universale”, ha detto monsignor Di Pietro. Il corteo, partito da piazza Cairoli, si è snodato lungo il viale San Martino per concludersi nella chiesa di S. Nicolò all’arcivescovado con un momento di preghiera ecumenica e universale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook