Sabato, 18 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo
GUARDIA DI FINANZA

Traffico di medicine tra l’Italia ed il Ghana, maxi sequestro all'aeroporto di Palermo

Traffico di medicine "non conformi" tra l’Italia ed il Ghana. Lo hanno scoperto i funzionari dell’Agenzia delle dogane e la guardia di finanza in servizio all'aeroporto Falcone-Borsellino di Palermo.

L'operazione è scattata il giorno di Capodanno, ma la notizia è stata diffusa solo in quest ore, quando è stata fermata una donna ghanese K.T.A. Sequestrate oltre 1.300 pillole medicinali in blister di vario genere e marca, più 2.000 grammi di creme medicinali e 2.000 millilitri di creme cosmetiche sia in tubetti che barattoli contenenti balsamo e tinture per capelli.

Nel corso del 2019, sono stati denunciati altri tre ghanesi, e sequestrate un totale di oltre 24.000 pillole medicinali, oltre 23.000 grammi creme medicinali, oltre 800 confezioni medicinali tra spray e bustine e oltre 91.000 millilitri di creme cosmetiche il tutto destinato al mercato italiano.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook