Lunedì, 24 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Messina, morto l'anziano rimasto intossicato nell'incendio di Capodanno a Paradiso
DOPO 25 GIORNI

Messina, morto l'anziano rimasto intossicato nell'incendio di Capodanno a Paradiso

di

Ha avuto una coda tragica l'incendio di inizio anno, in una palazzina di Paradiso. Alcuni giorni dopo il grave fatto di cronaca, una delle persone rimaste intossicate è deceduta.

Niente da fare per un pensionato, l'ottantottenne di origini cosentine Antonio Mazziotti, residente in uno degli appartamenti raggiunti dal fumo nero come la pece che si è sprigionato dall'alloggio andato in fiamme, situato al piano terra.

Insieme alla moglie, una ottantunenne, era stato trasportato al Pronto soccorso dell'ospedale Papardo, in quanto avevano inalato monossido di carbonio.

“Veleno” soprattutto nei polmoni dell'uomo, giunto in gravi condizioni nel nosocomio della zona nord, intubato e più volte rianimato, come si evince dalla denuncia contro ignoti presentata dal figlio negli uffici della Sezione volanti.

L'articolo completo nell'edizione odierna di Messina della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook