Martedì, 24 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Pneumatici, elettrodomestici e fusti di gasolio: sigilli a una discarica a Santa Teresa Riva
MESSINA

Pneumatici, elettrodomestici e fusti di gasolio: sigilli a una discarica a Santa Teresa Riva

Discarica abusiva a Santa Teresa Riva (Messina). L'area di quattromila metri quadrati è stata sequestrata dai finanzieri del comando provinciale di Messina.

La guardia di finanza di Taormina ha individuato e posto sotto sequestro la vasta superficie sita nelle immediate vicinanze del centro abitato, illecitamente adibita a discarica abusiva. L’area era da tempo utilizzata da C.P., 42 anni, titolare di una ditta di installazione di impianti idraulici e climatizzatori, come luogo di accumulo e deposito dei materiali di scarto della sua attività, nonché di rifiuti di altro genere.

Tonnellate di rifiuti, molti dei quali pericolosi e tossici, sono stati rinvenuti nel corso delle operazioni. Nella discarica era stato sversato praticamente di tutto: pneumatici, elettrodomestici fuori uso, materassi, materiale di risulta di demolizioni di strutture in cemento armato, fusti di gasolio esausti, oltre che motori di condizionatori dismessi, materiale notoriamente considerato altamente inquinante e nocivo per la salute.

"L’illecito abbandono ed accumulo di rifiuti consente, a discapito dell’ambiente, di evitare gli elevati costi necessari per il regolare smaltimento all’interno delle discariche autorizzate - si legge in una nota della guardia di finanza -. Tale deplorevole pratica, oltre a deturpare gravemente il territorio, qualora svolta all’interno di aree rurali a ridosso dei centri urbani, come nel caso di specie, può provocare irreparabili contaminazioni delle falde acquifere".

Nel corso delle indagini è emerso come lo stesso titolare del terreno, sprovvisto di documentazione giustificativa, detenesse all’interno dell’area sequestrata numerosi fusti metallici, collegati ad una pompa a motore, contenenti complessivamente più di 1300 litri di carburante, secondo l’accusa destinato alla vendita ad occasionali avventori, in totale evasione di imposta.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook