Mercoledì, 03 Giugno 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Passante in un tombino a Messina, l'incidente finisce in tribunale
VIA DEI MILLE

Passante in un tombino a Messina, l'incidente finisce in tribunale

Finisce in Procura la vicenda dell’incidente in via Dei Mille, a Messina, dove un passante è caduto in un tombino. Il ferito, un 57enne messinese, che attualmente si trova ricoverato in prognosi riservata al Policlinico, ha dato mandato al suo difensore, l’avvocato Bonni Candido, di depositare una querela-denuncia ai carabinieri.

Nell’atto si chiede di accertare eventuali responsabilità in merito all’incidente verificatosi martedì scorso, lungo il marciapiede nel tratto compreso tra le vie Santa Cecilia e Aurelio Saffi. Il malcapitato è precipitato nel tombino (per 6-7 metri) privo di botola o copertura, al cui interno lavorava un operaio impegnato in interventi sulla rete elettrica.

“Tale terribile insidia inspiegabilmente e pericolosamente non era segnalata in modo alcuno! Non era né transennata, come avrebbe assolutamente dovuto essere, né altrimenti evidenziata”, si legge nella denuncia.

L'uomo è stato soccorso dai vigili del fuoco e trasportato in ambulanza al Policlinico, dov’è giunto in codice rosso. Le sue condizioni sono molto gravi: già sottoposto a intervento chirurgico, dovrà subirne un altro molto delicato nei prossimi giorni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook