Giovedì, 29 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Il "Piano Messina" per battere il Coronavirus: 570 posti letto per i contagiati
L'EMERGENZA

Il "Piano Messina" per battere il Coronavirus: 570 posti letto per i contagiati

di
Nello Musumeci, ruggero razza, Messina, Sicilia, Cronaca
Il padiglione H del Policlinico di Messina, diventato Covid Hospital

Poco meno di un mese, nel quale incrementare gli attuali posti letto da dedicare all'emergenza coronavirus, nella provincia di Messina, di 458 unità, per quanto riguarda la degenza ordinaria, e di 111 per i posti di terapia intensiva. Un totale a cui si arriverà grazia anche ad un centinaio di posti, che dovrebbero arrivare in soccorso, è il caso di dirlo, dalla sanità privata accreditata.

C'è un cronoprogramma preciso, nel “Piano Messina” varato dall'assessorato regionale alla Salute e discusso, domenica sera, durante il vertice che il governatore della Regione Nello Musumeci, affiancato dall'assessore Ruggero Razza, ha presieduto in prefettura.

Un cronoprogramma che ha, come base di partenza, la situazione attuale, per poi fissare un primo step al 10 aprile e un ultimo step al 20 aprile. Cioè la data, ovviamente approssimativa, per la quale si prevede, con una proiezione precauzionale, il picco dei contagi in Sicilia.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud, edizione di Messina

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook