Lunedì, 28 Settembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia attesi 7.000 contagi entro metà aprile"
L'EMERGENZA

Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia attesi 7.000 contagi entro metà aprile"

contagi, coronavirus, sicilia, Nello Musumeci, Sicilia, Cronaca
Nello Musumeci

"Da noi non è arrivato il picco, lavoriamo in funzione di questa onda lunga attesa per la prima decade di aprile o a metà aprile. La proiezione peggiore e disastrosa parla di 7 mila contagiati». Lo ha detto il presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci, ad Agorà, su Raitre.

«Immaginiamo 600 posti letto in rianimazione - ha aggiunto - con il coinvolgimento di strutture pubbliche e private e aree destinate a ospedalizzazione per coloro che non avranno bisogno di terapia intensiva». Ma si attende ancora, ha ribadito il governatore, che «da Roma arrivi materiale essenziale: ventilatori, mascherine e camici che abbiamo chiesto da 15 giorni. Gli operatori sanitari che stanno contenendo al massimo il contagio si trovano infatti in seria difficoltà».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook