Giovedì, 04 Giugno 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Primo caso di Coronavirus a Capo d’Orlando: contagiato un medico
MESSINA

Primo caso di Coronavirus a Capo d’Orlando: contagiato un medico

di
capo d'orlando, coronavirus, san marco d'alunzio, Messina, Sicilia, Cronaca
Il sindaco di Capo d'Orlando all'interno di Villa Pacis alcuni giorni fa

Primo caso di covid-19 a Capo d’Orlando. Si tratta di un medico orlandino che lavora nella residenza sanitaria di San Marco D’Alunzio dove sono stati registrati alcuni casi positivi.

Lo ha reso noto ieri sera il sindaco Franco Ingrillì: "Il nostro concittadino risultato positivo al coronavirus è in buone condizioni generali di salute. Si trovava già da qualche giorno in isolamento con la sua famiglia" e poi ha aggiunto: "Da riscontri che abbiamo eseguito, non ha avuto contatti al di fuori dell’ambito familiare e lavorativo, cioè nelle residenze sanitarie dove presta servizio".

Ingrillì ha provveduto, con ordinanza sindacale, ad isolare Villa Pacis di via Forno a scopo precauzionale perché il medico prestava servizio anche in questa struttura. La quarantena riguarda tutto il personale medico sanitario e quello addetto alla struttura nonché tutti coloro che si sono recati nella Rsa di via Forno negli ultimi quindici giorni.

Già da più di un mese e mezzo, ai primi allarmi della pandemia, la direzione di Villa Pacis aveva bunkerato la struttura vietando la visita persino ai familiari più stretti degli ospiti. Franco Ingrillì, che alcuni giorni fa aveva visitato la Rsa, ha comunicato che nel pomeriggio l’Asp effettuerà i tamponi di tutti gli ospiti e di tutto il personale i cui risultati si dovrebbero avere domattina.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook