Giovedì, 01 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Dalla Guinea Equatoriale a Palermo con il Coronavirus: Jaime non è più in coma farmacologico
OSPEDALE "CERVELLO"

Dalla Guinea Equatoriale a Palermo con il Coronavirus: Jaime non è più in coma farmacologico

Jaime Mba Obono, l’informatico 49enne della Guinea Equatoriale, con nazionalità italiana, fatto giungere a Palermo nei giorni scorsi con un volo militare, non è più in ventilazione meccanica, ma assistita e non è più in coma farmacologico; è sempre intubato e sedato, ma la respirazione è per metà spontanea e per metà assistita dal respiratore.

Da tre giorni le analisi della funzionalità renale, sebbene ancora a livelli alti, si sono abbassate, per cui niente dialisi. Lo rende noto la moglie Chiara Beninati. «Non abbassiamo la guardia - afferma - ma godiamo di piccoli risultati che sono per noi grandi vittorie. Confidiamo che questa tendenza continui nei prossimi giorni».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook