Lunedì, 30 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Femminicidio nel Siracusano, donna uccisa dall'anziano convivente dopo una lite per 50 euro
LENTINI

Femminicidio nel Siracusano, donna uccisa dall'anziano convivente dopo una lite per 50 euro

Antonino Zocco, 82 anni, ha confessato l’omicidio della 39enne lentinese Giuseppina Ponte, avvenuto questa maattina. Tra i due vi era stata questa mattina una lite per una banconota da 50 euro, spiegano i carabinieri. La vittima viveva da qualche giorno nella casa dell’anziano a lentini, nel siracusano, che aveva accettato di accoglierla poiché la donna non aveva una dimora stabile.

L’inchiesta, coordinata dal pubblico ministero di turno della Procura della Repubblica di Siracusa, Marco Dragoonetti, ha accertato la dinamica dei fatti: La lite avrebbe assunto in breve toni molto aspri, tanto che la donna si era riparata dietro ad una porta per sfuggire a Zocco, che aveva iniziato a minacciarla.

Pochi minuti dopo l’uomo avrebbe esploso due colpi di pistola cal. 6,35 che, attraversata la porta, hanno colpito la donna al torace. Zocco è stato trasferito in carcere a Siracusa. A dare l’allarme sono stati i vicini, preoccupati dal rumore degli spari e nel volgere di qualche minuto i militari si sono recati in quell'appartamento. Il corpo della vittima era in una pozza di sangue.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook