Sabato, 19 Settembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Irregolarità in un'azienda di demolizioni a Roccalumera, denunciato il titolare
POLIZIA FERROVIARIA

Irregolarità in un'azienda di demolizioni a Roccalumera, denunciato il titolare

di
autodemolizioni, Messina, Sicilia, Cronaca
Foto d'archivio

Ha interessato anche la zona jonica l’operazione “Oro Rosso” condotta giovedì in tutta la regione dal Compartimento di Polizia ferroviaria per la Sicilia, finalizzata a contrastare i furti di rame in ambito ferroviario e la ricettazione del costoso metallo.

I controlli hanno interessato, oltre che mirate tratte ferroviarie in cui in passato si sono verificate criticità con diversi furti e danneggiamenti, anche 23 siti di rottamatori, spesso veri e propri centri di trasformazione e ricettazione del metallo rubato. E durante una di queste verifiche che gli agenti della Polizia ferroviaria di Taormina insieme al personale del Corpo di Polizia Metropolitana di Messina hanno riscontrato anomalie in un’azienda di revisioni e demolizioni auto situata in contrada Piana a Roccalumera: durante gli accertamenti, infatti, è stato scoperto come i rifiuti presenti nel sito fossero erano stoccati difformemente da quanto previsto dalla relativa planimetria e distribuzione nei vari settori.

Ciò ha fatto scattare la denuncia in stato di libertà a carico del titolare, un uomo di 74 anni, che avrà adesso 30 giorni di tempo per ripristinare lo stato dei luoghi ed evitare, ottemperando alla prescrizione e con un’oblazione, il proseguimento dell’azione penale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook