Sabato, 19 Settembre 2020
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca In arrivo a fine mese 33 spazzini a Messina, strade più pulite
I DISAGI

In arrivo a fine mese 33 spazzini a Messina, strade più pulite

di
rifiuti, spazzini, strade, Messina, Sicilia, Cronaca
Uno dei mezzi della Tech usati per la raccolta della differenziata

Nel loro futuro c'è la missione di sanare la pecca più grande del servizio pubblico di igiene: lo spazzamento di Messina. A fine mese, 33 giovani diventeranno, per un anno, dipendenti di Messina Servizi. Si aggiungeranno ai 90 già all'opera da qualche settimana nelle zone del porta a porta. In via Salandra, venerdì, hanno svolto la prova pratica, il penultimo step prima della firma del contratto. A inizio della settimana entrante si sottoporranno alle visite mediche e poi saranno mandati in strada. A loro il compito di coprire un clamoroso storico buco del servizio. Lo spazzamento, infatti, nonostante sia inserito nei contratti di servizio (parliamo di diversi milioni di euro) che legano il Comune alle varie società che si sono susseguite nella gestione dell'ambito rifiuti, in realtà è avvenuto solo a metà.

Ad oggi, lo spazzamento non è nemmeno programmato in mezza città. Il 50 % delle strade messinesi non viene pulito, perché Messina Servizi ora e Messinambiente, prima non hanno avuto uomini a sufficienza per garantire questo servizio importante e necessario, in una città civile, tanto quanto quello di svuotamento dei cassonetti. Tutte le forze vengono assorbite dal lavoro di raccolta dell'immondizia. Nell'altra metà della città, nella maggior parte dei casi, i passaggi degli uomini con la ramazza, avvengono solo una volta alla settimana, e solo per i quartieri più fortunati, due volte la settimana. Adesso, i 33 saranno tutti indirizzati verso lo spazzamento a partire dalle zone scoperte da anni e per dare un senso di pulizia e un segno di egual trattamento a tutti i quartieri, anche quelli periferici.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud, edizione di Messina

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook